image

Via Ferrata Dolomiti Lucane

Sulle Dolomiti Lucane è stata realizzata La Via Ferrata delle Dolomiti Lucane, la prima via ferrata dell’Italia Meridionale. E’ un percorso attrezzato che si sviluppa lungo le dorsali rocciose e permette di scalare le Dolomiti Lucane e raggiungere punti altrimenti inaccessibili per scoprire davvero la grande bellezza custodita da queste montagne.

Realizzata secondo i migliori standard, la via ferrata è costituita da due percorsi che si articolano rispettivamente lungo il versante di Castelmezzano e quello di Pietrapertosa.
Entrambi i percorsi partono attraverso sentieri di avvicinamento dal cosidetto Antro delle Streghe, che può essere considerato il punto di partenza che è un’area attrezzata che si trova in mezzo al cosidetto Percorso delle sette pietre in una grande radura a valle del corso del Rio di Caperrino, un affluente del Basento, che divide i due versanti delle Dolomiti Lucane.

Informazioni

Raccomandazioni
Per percorrere una via ferrata, è indispensabile possedere il materiale specifico per quest’attività, conoscere il suo corretto utilizzo e le tecniche di progressione dell’arrampicata.
Su una via ferrata, gli shock dovuti ad una caduta sono estremamente violenti.
Nessun materiale resiste agli shocks. Questo è il motivo per cui l’utilizzo del dissipatore è obbligatorio.

Consigli
A tutti, ma in particolare ai principianti, raccomandiamo di farsi accompagnare da una guida o da persone esperte

Guide Via Ferrata Dolomiti Lucane
Castelmezzano 0971 986042
Pietrapertosa 0971 983110
334 7880084 / 331 9340456

Attrezzatura minima consigliata
• un casco per alpinismo
• un’imbracatura
• set completo da ferrata a Y con assorbitore di dissipazione dell’energia di caduta e due connettori (per ferrata) tipo K
• un paio di guanti da ferrata
• scarponi da ferrata

Noleggio attrezzatura
E’ possibile noleggiare l’attrezzatura presso le Biglietterie del Volo dell’Angelo a Castelmezzano e Pietrapertosa.

Fare Attenzione

• è imperativo rispettare il senso di circolazione degli itinerari
• Non praticare la via ferrata in caso di pioggia, neve o vento
• Rispettare l’ambiente e l’ornitofauna
• Non abbandonare rifiuti.
flag Home×