basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
HOME      CONTATTI TURISMO      HOTEL - B&B      RISTORANTI      BIGLIETTERIE      EVENTI      BASILICATA      BASILICATANET VIDEO
 
     
 
EVENTI
 
Musica > Musica in Basilicata 2011 Pagina 24 di 59  Precedente  |  Successiva
• Eventi Turistici
• Sagre in Basilicata
• Tradizioni della Basilicata
» Musica
  • Musica in Basilicata 2012
  • Musica in Basilicata 2011
  • Musica in Basilicata 2010
  • Musica in Basilicata 2009
  • Musica in Basilicata 2008
• Mostre
• Eventi culturali
• Teatro
• Cinema
• Fiere
• Sport
 
TURISMO
HOTEL - B&B
RISTORANTI
BIGLIETTERIE
BASILICATA
MADE IN BASILICATA
ARTE E CULTURA
BASILICATANET
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera2019
 
 
 

Concerto di Musica da Camera - Maratea

  19/07/2011
Martedì 19 luglio 2011 ore 22.00, Chiostro Istituto De Pino - Maratea (PZ)

Per il centenario della nascita di Nino Rota, martedì 19 luglio 2011, nell’ambito della rassegna MarateaScena, curata dal prof. Gennaro Colangelo, si terrà il concerto di musica da camera promosso dall’Associazione Culturale Josè Mario Cernicchiaro di Maratea, con la proficua collaborazione di Michele Saponaro, funzionario della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata, coordinatore dell’evento. saranno eseguiti brani di Nino Rota e Damiano D’Ambrosio.

Presenterà il concerto Gennaro Colangelo, Direttore artistico di MarateaScena, con letture di testi di Nino Rota, Riccardo Muti e Gaetano Afeltra, cui farà seguito, nel corso della serata, una conversazione con il maestro Damiano D’Ambrosio.

In prima assoluta sarà eseguito il brano "Rupestria" scritto dal raffinatissimo e bravo compositore lucano Damiano D’Ambrosio. Come scrive D’Ambrosio a commento della sua composizione «Il titolo Rupestria e quelli dei singoli movimenti potrebbero suggerire l’intenzione di creare musica “a programma”, scritta per illustrare, evocare o commentare persone, luoghi o eventi; ma non si tratta di questo. Nelle mie composizioni strumentali i titoli nascono sempre dopo la fase di scrittura. Da un po’ di tempo mi vado convincendo dell’utilità di stendere una “quarta di copertina”, che altro non è se non il risultato della rilettura rilassata e distaccata della propria partitura dopo la piacevole fatica dell’attività creativa».

E ancora «Rupestria vuole essere un omaggio all’antica civiltà rupestre abbarbicatasi nell’habitat murgiano. Latentia sono i luoghi nascosti della geografia e della memoria, anfratti, terrazze e strapiombi dove giunge l’eco dei rintocchi sommessi di una campanella, che chiama alla preghiera gli eremiti delle chiese rupestri. La Canzone murgiana evoca un’antica melodia pastorale, sostenuta dal ritmo dei campanacci delle greggi. Due Ramarri dalla gola azzurra sostano assorti sul muretto a secco di un orto, preparandosi al rito della lotta per l’accoppiamento.
Da lontano giunge l’eco di un Ballo del vicinato che invita ai corteggiamenti».
 
Saranno eseguiti, dal trio composto da Rocco Debernadis clarinetto e clarinetto basso, Luciano Tarantino violoncello e Francesco Basanisi pianoforte i seguenti brani:

Nino Rota, Trio
Per clarinetto, violoncello e pianoforte
Allegro
Andante
Allegrissimo
Damiano D’Ambrosio, Rupestria
Prima esecuzione assoluta
Per clarinetto basso, violoncello e pianoforte.
Latentia
Canzone murgiana
Ramarri
Ballo del vicinato
 
Informazioni
image
Concerto di Musica da Camera

Martedì 19 luglio 2011
ore 22.00
Chiostro Istituto De Pino
Maratea (PZ)

Invito
 
www.basilicatanet.com   © Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati - Contatti