basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
Home      Contatti Turismo      Hotel - B&b      Biglietterie      Eventi      Basilicata      Basilicatanet Video
 
     
 
Arte e Cultura
 
Arte e Cultura News > Arte e Cultura News 2011 Pagina 20 di 29  Precedente  |  Successiva
» Arte e Cultura News
  • Arte e Cultura News 2011
  • Arte e Cultura News 2010
  • Arte e Cultura News 2009
• Teatro
• Musica
• Fotografia
• Scultura
 
Turismo
Hotel - B&b
Biglietterie
Eventi
Basilicata
Made in Basilicata
Basilicatanet
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera 2019
 
 
 

Concorso cineviso Schegge - Viaggiano

  20/04/2011 | Fino al: 30/09/2011
Parte la seconda edizione del concorso cinevisivo Schegge, indetto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Viggiano. Il concorso è dedicato alla memoria ed è articolato in tre sezioni:

La memoria e il ricordo
La tradizione, il paesaggio, le leggende
Cortometraggi di durata tra i 10’ e 20’

Visti da lontano
L’emigrazione, le testimonianze, i volti
Cortometraggi di durata tra i 10’ e 20’

Ferma il presente
Le immagini istantanee, le nuove tecnologie, la video_cronaca del presente
Micrometraggi di durata massima 120’
 
Regolamento del Concorso

Art. 1 Oggetto e finalità

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Viggiano, nell’intento di valorizzare, promuovere e divulgare il Cortometraggio come forma espressiva socio-culturale particolarmente idonea e moderna a sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media, rispondendo alle esigenze di crescita culturale dei giovani, favorendo l’emersione di registi in grado di stupirci per le loro capacità creative e consentendo a tutti i videomakers di talento un‘ulteriore occasione di espressione:
indice

la II edizione del concorso per cortometraggio “Schegge” organizzato in tre sezioni artistiche relative ad ambiti disciplinari differenti:

Sezione A - Schegge di memoria: cortometraggi, documentari, docufilm della lunghezza minima di dieci e massima di venti minuti aventi come tema comune La memoria e il ricordo;

Sezione B - Visti da lontano: esplicitamente dedicato ad emigranti della Val d’Agri e loro discendenti testimoni di emozioni e ricordi passati legati ad un territorio che li ha ospitati per un periodo della loro vita. I lavori dovranno avere una durata minima di dieci e massima di venti minuti;

Sezione C - Ferma il presente (un futuro per il passato della memoria): esclusivamente riservato a micrometraggi della durata massima di 120’’ (secondi) realizzati con videofonini o microcamere digitali. I video realizzati dovranno rappresentare una cronaca contemporanea sul tema della memoria, avvicinando i giovani al mondo del video giornalismo e alla sua funzione moderna di comunicazione in rete.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a partecipanti che hanno compiuto i 16 anni.

I cortometraggi e i video presentati in lingua originale differente dall’italiano dovranno essere sottotitolati in italiano.

Art. 2 Modalità di partecipazione

Al concorso possono partecipare autori e videomakers che accettano di sottoporre i loro progetti inediti al giudizio di valutazione da parte della Commissione selezionatrice allo scopo designata.

Ogni autore può partecipare alla selezione con un’unica opera attinente ai temi articolati nelle tre sezioni e alle indicazioni dell’Art. 1 del presente regolamento.

La qualità e l’innovazione saranno criteri fondamentali per la valutazione.

Art. 3
I concorrenti si rendono garanti dell’originalità dei video presentati al concorso tramite dichiarazione autografa, da allegare alla documentazione di cui al successivo punto. Nell’eventualità in cui i “video” presentati risultino già editi ne verrà dichiarata unilateralmente l’esclusione.

Dovrà pervenire alla Commissione Giudicatrice un plico contenente due buste separate. La prima busta dovrà contenere due copie del CD/DVD e riportare sul lato esterno soltanto il titolo del lavoro finito; la seconda busta invece, totalmente anonima, dovrà contenere:

- la scheda di iscrizione al concorso compilata in ogni sua parte e firmata;

- la fotocopia del documento di identità personale in corso di validità;

- la dichiarazione sul carattere inedito dell’opera presentata;

- il curriculum vitae dell’autore (facoltativo).

La busta contenente la documentazione del partecipante al concorso sarà aperta dalla Commissione Giudicatrice solo dopo la definizione della graduatoria finale.

Art. 4
I progetti possono essere presentati singolarmente oppure da un gruppo di lavoro formato da un massimo di quattro partecipanti che eleggeranno un loro capogruppo referente.

Il termine di presentazione degli elaborati dovrà avvenire entro e non oltre il 30 settembre 2011 (farà fede il timbro di spedizione).

Art. 5
Le opere dovranno essere inviate a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o consegnate direttamente alla Segreteria del Concorso “SCHEGGE” presso l’Ufficio Cultura del Comune di Viggiano, Via Roma n. 51, 85059 Viggiano.

Art. 6
Le opere, da presentare in formato CD/DVD ed in n. 2 copie, potranno essere corredate da foto, relazioni o altre informazioni utili alla valorizzazione del lavoro. Ogni autore è responsabile dei contenuti dell’opera presentata e della diffusione di musica protetta da copyright.

Art. 7
Il Comune di Viggiano assegnerà ai primi classificati delle sezioni A e B un premio di Euro 2.500,00 (duemilacinquecento/00) e al primo classificato della sez. C un premio di Euro 1.000,00 (mille/00 ).

Art. 8
La Commissione Giudicatrice che avrà il compito di verificare i criteri di ammissione, selezionare e designare i video vincitori, è formata da esperti in comunicazione, professionisti del settore e rappresentanti di Associazioni ed Enti.

Art. 9
La Commissione Giudicatrice predisporrà nella sua prima riunione i criteri per la valutazione dei lavori presentati e per l’assegnazione dei premi previsti all’Art. 7. Eventuali menzioni speciali sono a discrezione della giuria. Il giudizio della Commissione è inappellabile ed insindacabile.

La Commissione Giudicatrice si riserva di non assegnare i premi previsti nelle rispettive sezioni qualora le opere presentate non ottengano valutazioni sufficienti.

La graduatoria sarà resa nota al momento della premiazione e diffusa anche a mezzo stampa.

Gli audiovisivi selezionati saranno pubblicati sul sito ufficiale del Comune di Viggiano, esclusivamente a fini culturali.

Art. 10
Le opere partecipanti al concorso resteranno di proprietà dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Viggiano ed andranno a costituire patrimonio artistico dell’Archivio Culturale mediatico del Comune e potranno essere consultabili solo in streaming parziale sul sito di viggianoinmusica.it/schegge. I vincitori verranno tempestivamente informati sull’esito della selezione e sulla data della cerimonia di premiazione, mediante comunicazione telefonica o scritta.

Art. 11
La partecipazione al concorso comporta l’accettazione integrale delle norme sopra elencate.

Art. 12
Il Comune di Viggiano si riserva di annullare il concorso qualora non si raggiungesse un numero congruo di partecipanti.
 
Informazioni
image
Concorso cinevisivo Schegge

Scadenza
30 settembre 2011


Le opere vanno inviate a
Segreteria del Concorso “Schegge"
Ufficio Cultura
Comune di Viggiano
Via Roma 51
85059 Viggiano

Domanda iscrizione
 
www.basilicatanet.com  
© Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati Contatti - Privacy