basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
Home      Contatti Turismo      Hotel - B&b      Biglietterie      Eventi      Basilicata      Basilicatanet Video
 
     
 
Eventi
 
Sport Pagina 4 di 13  Precedente  |  Successiva
• Eventi Turistici
• Sagre in Basilicata
• Tradizioni della Basilicata
• Musica
• Mostre
• Eventi culturali
• Teatro
• Cinema
• Fiere
» Sport
 
Turismo
Hotel - B&b
Biglietterie
Basilicata
Made in Basilicata
Arte e Cultura
Basilicatanet
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera 2019
 
 
 

UISP: Vivicittą e Bicincittą 2011 - Matera

  31/03/2011
Anche quest’anno arrivano il Vivicittà il 3 aprile p.v. e il Bicinttà l’8 maggio p.v. le manifestazioni sportive che il comitato UISP provinciale Matera propone da anni nella città.
I due eventi oramai sono un appuntamento fisso legato ai temi dello “sportpertutti” atteso dai cittadini di tutte le età, non solo per l’aspetto competitivo del Vivicittà che richiama atleti anche da altre regioni, ma soprattutto per la grande partecipazione che in questi ultimi anni si è avuta degli alunni delle scuole, grazie anche alla collaborazione di dirigenti scolastici ed insegnanti.
 
Le scuole
Da alcuni anni le nostre iniziative entrano nelle scuole promuovendo le manifestazioni, ponendo di volta in volta i temi legati ai valori dello sportpertutti: ambiente, diritti civili/sociali e solidarietà.
I numeri, sempre in crescita di questi ultimi anni (lo scorso anno solo per il Vivicittà i ragazzi delle scuole erano 500), confermano l’attenzione e l’entusiasmo sempre maggiore. La partecipazione degli alunni delle scuole non riguarda solo la corsa in sé ma, attraverso l’interazione con gli insegnanti ha permesso ai ragazzi di esprimersi in più forme. Il loro entusiasmo è il motore del nostro modo di agire, per questo motivo, dando seguito alla proposta Uisp su “La Città Camminabile” (LCC), quest’anno abbiamo deciso di proporre anche un questionario.

La Città Camminabile
Il tema quest’anno è la campagna promozionale su “La Città Camminabile” (LCC) che già tra novembre e dicembre 2010 ci ha visti impegnati.
Una risposta che la UISP vuole dare concretamente all’elaborazione di strategie per nuovi stili di vita e di sostenibilità.
Cosa intendiamo con LCC è presto detto: è una condizione generale, una prospettiva di vivibilità e di socialità, un modo di essere del territorio. Un’inedita apertura al corpo, alla sua centralità, ai suoi bisogni di espressione e di relazione. Un obiettivo verso il quale lavorare predisponendo azioni per e con la cittadinanza.
L’obiettivo principale de LCC è affiancare alla cultura dello “sportpertutti” la cultura dello sviluppo sostenibile, una prospettiva di vivibilità e di socialità, un modo di essere del territorio. Un’inedita apertura al corpo, alla sua centralità, ai suoi bisogni di espressione e di relazione.
 
Il questionario
È stato preparato da dirigenti del nostro comitato assieme a dirigenti nazionali che collaborano nel progetto nazionale su LCC, è sarà somministrato nei giorni precedenti alla XXVIII^ edizione del Vivicittà 2011 che si svolgerà a Matera il 3 aprile p.v.
Sarà un sondaggio di opinione anonimo che confluirà nel progetto nazionale. I risultati, che vorremmo presentare in occasione del Bicincittà, riteniamo possano avere una doppia valenza: dare uno spaccato sullo “stile di vita” di bambini ed adolescenti in una più attenta relazione tra il corpo e l’ambiente in cui vivono; rispondere ad una ricerca/azione nella scuola, fautrice di nuovi saperi per un’educazione a stili di vita attivi e allo sviluppo sostenibile.
Sarà somministrato agli studenti della scuola primaria e sec. di I° grado diviso per fasce di età per un totale di circa 5000 copie, tutto su carta riciclata ovviamente.
 
La corsa - Il percorso
Una grande festa di sport quindi nel nome della solidarietà internazionale e dell’impegno per i diritti civili, sociali e ambientali a unire podisti nella competitiva di 12 km e semplici appassionati nella passeggiata non agonistica di 4 km.
Valorizzare la corsa vuol dire tener conto delle sollecitazioni che arrivano dagli atleti che partecipano alla “competitiva”, riguardo alle caratteristiche del percorso che quest’anno risponde: sia alla possibilità di segnare tempi importanti per alcuni atleti e far ritornare Matera nell’albo d’oro nazionale, come già successo qualche anno fa (ci sono richieste di procuratori che vogliono far partecipare atleti di valore nella nostra città dietro rimborsi agli stessi); sia permettere la sempre più grande partecipazione dei ragazzi delle scuole, anche loro protagonisti per una giornata per le vie della città, senza “compromettere” le performance degli atleti attenti al risultato.
 
Le iniziative
Quest’anno le magliette saranno in cotone biologico e, per il Vivicittà per sensibilizzare all’uso consapevole dell’acqua, il logo della maglietta è ha una goccia d’acqua che si apre (vedi locandina qui accanto), per la campagna a difesa delle risorse idriche. Sarà distribuita una brochure informativa ed inoltre in in piazza sarà allestito un gazebo per informare i cittadini in occasione del voto referendario.
Nelle manifestazioni le stoviglie usa e getta, i nastri delimitatori, le pettorine di gara utilizzate non saranno di plastica, ma di un materiale biodegradabile originato dall’amido di Mais (mater-bi), i manifesti stampati su carta certificata FSC (Forest Stewardship Council). L’UISP ha finanziato la tutela di una porzione di foresta in Costarica capace di assorbire in un anno la CO2 emessa per la produzione di questi materiali progetto”Impatto Zero®”
Ai participanti verrà distribuita acqua di rete con rubinetti sistemati in piazza V. Veneto grazie all’amministrazione comunale.
I prodotti del pacco gara per tutti i partecipanti sono biologici e del Commercio Equo/Solidale.
Nella ricorrenza del 150 anniversario dell’Unità d’Italia, si continuerà ad affermare l’abbattimento di ogni forma di confine e l’importanza dell’identità nazionale con iniziative da noi organizzate con gli anziani ed i bambini che frequentano le nostre attività. Non sveliamo nulla al momento perchè, vogliamo che sia una sorpresa per tutta la città!
Infine vogliamo ricordare che 1 €uro per ogni iscrizione della non competitiva, andrà a implementare il progetto “Play and work to avoid isolation” (giocare e lavorare contro l’isolamento) uno spazio sportivo nel campo profughi palestinese di SHU’FAT (vicino Gerusalemme), che da due anni il Comitato UISP di Matera sostiene.
Le manifestazioni godono dell’adesione del Presidente della Repubblica e dei patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero degli Affari Esteri, Ministero della Giustizia, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministro della Gioventù, Ministro per le Pari Opportunità e del Segretariato Sociale Rai.
 
image
UISP: Vivicittà e Bicincittà

3 aprile 2011
8 maggio 2011

Matera
 
www.basilicatanet.com  
© Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati Contatti - Privacy