basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
Home      Contatti Turismo      Hotel - B&b      Biglietterie      Eventi      Basilicata      Basilicatanet Video
 
     
 
Eventi
 
Mostre > Mostre in Basilicata 2009 Pagina 1 di 35  Successiva
• Eventi Turistici
• Sagre in Basilicata
• Tradizioni della Basilicata
• Musica
» Mostre
  • Mostre in Basilicata 2012
  • Mostre in Basilicata 2011
  • Mostre in Basilicata 2010
  • Mostre in Basilicata 2009
  • Mostre in Basilicata 2008
• Eventi culturali
• Teatro
• Cinema
• Fiere
• Sport
 
Turismo
Hotel - B&b
Biglietterie
Basilicata
Made in Basilicata
Arte e Cultura
Basilicatanet
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera 2019
 
 
 

Pinacoteca Angelo Brando - Anteprima

  11/07/2009 | Fino al: 31/10/2009
In occasione dell’avvenuta acquisizione a patrimonio dello Stato di trentaquattro dipinti di Angelo Brando (Maratea 1878 - Napoli 1955), la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata e il Comune di Maratea, insieme alla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Basilicata e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata, inaugurano - Sabato 11 luglio 2009, alle ore 19.00, sul Sagrato della Chiesa Madre Santa Maria Maggiore di Maratea, l’Anteprima Pinacoteca Angelo Brando, allestita a Palazzo De Lieto.
image
 
Programma dell’inaugurazione
Indirizzo di saluto del Sindaco di Maraea, Mario Di Trani e del Vice Prefetto di Potenza, Luca Rotondi.
Interventi di Josè Cernicchiaro, Presidente del Centro Culturale Maratea e della storica dell’arte Isabella Valente dell’Università Fedederico II di Napoli che terrà una relazione sul tema “Presentazione della pittura di Angelo Brando”.
Coordina Michele Saponaro della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata e responsabile del progetto Pinacoteca Brando di Palazzo De Lieto a Maratea.
 
Mostra
In mostra sono esposti oltre ai dipinti dell’acquisizione, provenienti tutti dal fondo gelosamente custodito della signora Angelina Mastroluca - unica erede del raffinato pittore lucano - anche il dipinto, Gioie materne del 1936, proviene dal Centro Culturale Maratea e due opere giovanili, Ritratto di Lorenzo Latronico e il Ritratto di Raffaele Latronico (benefattori dell’Ospedale di Maratea) provenienti dall’ASL 3 di Lagonegro.

L’attuale esposizione è la proposizione della mostra itinerante di due anni addietro Angelo Brando Opere scelte 1895 - 1946. Proposte per un museo, tenutasi a Matera (Palazzo Lanfranchi, maggio - luglio 2007), Maratea (Palazzo De Lieto, agosto - ottobre 2007) e Potenza (Pinacoteca Provinciale, dicembre 2007 - gennaio 2008).

Con questa mostra, che segna un’ulteriore tappa nella realizzazione dell’istituenda Pinacoteca Brando, si sono voluti perseguire due precisi obiettivi:
1. valorizzare un patrimonio culturale poco conosciuto, tirandolo fuori dai depositi della Soprintendenza di Matera;
2. arricchire la programmazione culturale estiva di Maratea, importante centro turistico della regione e città natale dell’autore delle opere.

La mostra, a cura di Michele Saponaro, è stata allestita da personale tecnico della Soprintendenza: Anna Maria Leone (responsabile della conservazione e restauro dei dipinti) Domenico Bia (movimentazione opere), Giovanni Di Trani e Tobia Loglisci, con la preziosa collaborazione del personale tecnico del Centro Operativo Misto di Maratea, coordinato dal responsabile Maria Teresa Cerbino.
Riprese fotografiche dei dipinti: Beatrice Carriero della Soprintendenza BSAE della Basilicata.
 
Notizie Biografiche di Angelo Brando
Angelo Brando nasce a Maratea il 10 gennaio 1878. E’ l’ultimo di otto figli avuti dal commerciante Giuseppe Brando e da Vincenza Zaccaro. Come la maggior parte dei giovani meridionali che mostrano attitudini artistiche, si iscrive all’Istituto di Belle Arti a Napoli dove compie i suoi studi sotto la guida di Vincenzo Volpe e Michele Cammarano, che gli consentirà di entrare in rapporto col ricco filone della tradizione pittorica napoletana. Nel 1908 partecipa alla quadriennale di Torino. Angelo Brando insegnò disegno presso il Liceo artistico di Napoli ed altre scuole dal 1917 al 1948. Nel 1919 Brando fu incaricato di riordinare la Galleria Regionale di Napoli di cui successivamente fu nominato conservatore. Fu consigliere della Promotrice Salvator Rosa e commissario del Comitato per la costituzione della Pinacoteca della Basilicata. Morì il 21 febbraio 1955.
 
Opere di Angelo Brando esposte in mostra
image
1. Mezza figura, 1944, olio su tela, cm. 89 x 72.
2. Ritratto di Frau Steiman, 1918, olio su tela, cm 76 x 62.
3. Pensieri, 1930, olio su tela, cm 66 x 105.
4. Il coro, 1938, olio su tela, cm 71 x 102.
5. Cordelia in abito da sera, 1928, olio su tela, cm 153 x 93.
6. In famiglia, 1944, olio su tela, cm 78 x 67.
7. La spadaccina, 1944, olio su tela, cm 78 x 44.
8. Bimba con ciliege, 1944, olio su tela, cm 92 x 75.
9. Dolce far niente, 1937 ?, olio su tela, cm 42 x 76.
10. Autoritratto, 1920, olio su tela, cm 63 x 50.
11. Ritratto di Eugenia, 1910, olio su tela, cm 70 x 58.
12. Ritratto di ragazza, 1919, olio su tela, cm 72 x 37.
13. Eugenia, 1925, olio su tela, cm 87 x 68.
14. Fanciulla che legge, 1923, olio su tela, cm 80 x 56.
15. Notturno, 1939, olio su tela, cm 106 x 83.
16. Confidenze, 1928, olio su tela, cm 48 x 55.
17. Violinista, 1937, olio su tela, cm 80 x 57.
18. Scene campestri, 1937, olio su tela, cm 67 x 90.
19. Dopo il riposo, 1937, olio su tela, cm 57 x 36.
20. Ascoltando la radio, 1938, olio su tela, cm 67 x 44.
21. Presepe (Pastori), 1937, olio su tela, cm 56 x 70.
22. Studentessa, 1939, olio su tela, cm 49 x 40.
23. Al piano, 1940, olio su tela, cm 41 x 59.
24. Cucito, 1922, olio su tela, cm 72 x 42.
25. Amore materno, 1936, olio su tela, cm 98 x 79.
26. La moglie dell’artista, 1909, olio su tela, cm 49 x 34.
27. Ragazza allo specchio, 1937, olio su tela, cm 55 x 81.
28. Iole, 1921, olio su tela, cm 68 x 36.
29. Sfogliando una rivista, 1944, olio su tela, cm 105 x 78.
30. Contadina, 1939, olio su tela, cm 87 x 50.
31. Cucito in famiglia, 1933, olio su tela, cm 90 x 68.
32. Natura morta con statuetta, 1932, olio su tela, cm 56 x 106.
33. Uva, 1938, olio su tela, cm 32 x 36.
34. Presepe, 1938, olio su tela, cm 71 x 87.
35. Gioie materne 1936 ?, olio su tela, 80 x 60.
36. Ritratto di Lorenzo Latronico, 1895 - 1899, olio su tela, cm 80 x 60.
37. Ritratto di Raffaele Latronico, 1899 - 1905, olio su tela, cm 80 x 60.
 
Informazioni
image
Pinacoteca Angelo Brando
Anteprima
Palazzo De Lieto
Maratea

La mostra resterà aperta fino al 31 ottobre 2009, con i seguenti orari di apertura:
 
11 luglio al 5 settembre
ore 16.00 - 21.00 chiuso Domenica e festivi.

6 settembre al 31 ottobre
su prenotazione
Centro Operativo Misto
Tel. / fax +39 0973 877676

Ingresso libero

e-mail >> centoperativomisto@libero.it
 
Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Basilicata

Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio della Basilicata

Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata

Comune di Maratea

Collaborazione
Centro Operativo misto delle Soprintendenze per i Beni Archeologici Ambientali Architettonici Artistici e Storici di Maratea

Centro Culturale Maratea
 
www.basilicatanet.com  
© Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati Contatti - Privacy