basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
Home      Contatti Turismo      Hotel - B&b      Biglietterie      Eventi      Basilicata      Basilicatanet Video
 
     
 
Eventi
  Tradizioni della Basilicata > Eventi 2011
• Eventi Turistici
• Sagre in Basilicata
» Tradizioni della Basilicata
  • Eventi 2011
  • Eventi 2010
• Musica
• Mostre
• Eventi culturali
• Teatro
• Cinema
• Fiere
• Sport
 
Turismo
Hotel - B&b
Biglietterie
Basilicata
Made in Basilicata
Arte e Cultura
Basilicatanet
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera 2019
 
 
 
I principali eventi legati alle feste e alle tradizioni della Basilicata nel 2011
 
 
Festa di S. Biagio e Sagra della Salsiccia 2012 03/02/2012 
imageVenerdì 3 Febbraio 2012 - Cancellara (PZ)

Cancellara si prepara a sfoggiare il vestito della festa; un vestito per tutte le taglie e per tutti i gusti, un double face, sobrio per la cerimonia religiosa e brioso per sagra.

Fede e tradizione: un mix vincente per questo atteso appuntamento del 3 febbraio che dedica la prima parte della giornata interamente a San Biagio, Vescovo Martire e Patrono di Cancellara. In suo onore sarà celebrata - nella mattinata - una solenne messa, cui seguirà un’interminabile processione con il simulacro del Santo che si riverserà lungo le strade del paese.

Nel pomeriggio i festeggiamenti religiosi culmineranno con la rituale benedizione della gola e la distribuzione del pane benedetto, cedendo poi il posto alla Sagra della Salsiccia, una tradizione ormai consolidata.

>> Informazioni
 
 
Matera in Festa: 2 Luglio - Maria Santissima della Bruna 02/07/2011 
image2 luglio 2011 - Matera
Il tempo avanza, ma la magia resta intatta negli anni, nei secoli, come protetta da una straordinaria cortina di fede e di mistero che avvolge Matera e la sua festa fin dal 1389, quando Papa Urbano VI volle che la città dei Sassi venerasse in modo speciale la Vergine.

Da allora, sono trascorsi 622 anni. La tradizione ha accompagnato i passi del tempo, consolidando alcuni rituali, modificandone altri. Così è stato, così sarà ancora. Ciò che, invece, resta fisso nel tempo, è il sentimento di affetto e devozione della città verso la “Bruna”, che si esprime in modo discreto e talvolta solo apparentemente “distante”. Così si consuma il 2 luglio.

>> Programma e informazioni
 
 
Festa della Pita 2011 - Terranova del Pollino 19/06/2011 
image28 maggio, 19 giugno 2010 - Terranova di Pollino

Terranova di Pollino, caratteristico comune situato nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, rende omaggio al suo protettore Sant’Antonio con due giornate di festa.
Si parte sabato 28 maggio con il tradizionale taglio dell’abete nel bosco Cugno dell’Acero. L’abete detto Pita è trasportato in paese, trainato da buoi, tra canti e balli popolari.

Si procede quindi il giorno di Sant’Antonio, quest’anno spostato al 19 giugno causa elezioni, alla festa vera e propria con l’innesto, l’alzata e la scalata degli arrampicatori più coraggiosi del posto.

>> Continua
 
 
La Festa della íNdenna di Castelsaraceno 02/06/2011 - Fino al: 19/06/2011 
image2 - 5 - 19 giugno 2011 Castelsaraceno

Il rito arboreo della ‘Ndenna si svolge, a Castelsaraceno in onore di S. Antonio di Padova. Quest’anno il programma prevede per il 2 giugno il taglio e trasporto della ‘Ndenna, il 5 giugno il taglio e trasporto della Cunocchia ed il 19 giugno l’innalzamento e l’arrampicata della ‘Ndenna.

La festa si collega ai vari rituali arborei presenti ancora in diversi paesi della Basilicata come: Accettura, Castelmezzano, Oliveto Lucano e Pietrapertosa, dove si usano il cerro e l’agrifoglio e Rotonda, Viggianello e Terranova del Pollino, che invece usano il faggio. Si tratta di feste antichissime che rivelano il simbolismo sessuale: l’elemento femminile, la Cunocchia, viene saldamente fissato a quello maschile, la ‘Ndenna, mediante un anello di ferro con bulloni strettamente avvitati. Questa unione allude simbolicamente ad un atto sessuale, simbolo di perpetuazione della vita, evento fondamentale per l’economia agricolo-pastorale di un tempo.

>> Programma
 
 
Maggio di Accettura 02/06/2011 - Fino al: 14/06/2011 
image2 giugno - 14 giugno 2011 Accettura

Da giovedì 2 giugno ad Accettura, la tradizionale Festa del Maggio con un cartellone ricco di eventi e manifestazioni che dureranno fino al 14 giugno.
La festa, che affonda le sue radici nel mondo pagano ed esprime l’indissolubile rapporto dei lucani con la loro terra, celebra il matrimonio fra due alberi nel giorno dedicato alla festa del Santo Patrono.

>> Programma
 
 
La Parata dei Turchi 29/05/2011 
imageDomenica 29 maggio 2011 - Potenza

La festa patronale a Potenza si caratterizza per la Parata dei Turchi, una spettacolare rievocazione storica che anticipa di un giorno la festa religiosa che il capoluogo di regione dedica al suo patrono San Gerardo. La manifestazione rievoca l’invasione dell’esercito turco e l’intervento miracoloso del santo, vescovo di Potenza, in difesa della città. La sera del 30 maggio si svolge una processione per le vie del centro, alla quale segue la santa messa e un conclusivo concerto musicale. >> Programma
 
 
Portatori del Santo - Potenza 18/05/2011 - Fino al: 30/05/2011 
image18 - 30 maggio 2011 - Potenza

Da mercoledì 18 maggio 2011, a Potenza, il calendario degli eventi organizzati dall’Associazione Culturale Portatori del Santo per i Festeggiamenti in onore del Santo Patrono.
Mostre, concerti, spettacoli che allieteranno il capoluogo per tutto il mese di maggio fino alla storica Parata dei Turchi in programma per domenica 30 maggio.

>> Programma
 
 
Via Crucis - Acerenza 23/04/2011 
imageSabato 23 aprile 2011 ore 17.30 Acerenza

Anche per la Settimana Santa 2011 viene riproposta nei vicoli del centro storico di Acerenza la rappresentazione della Via Crucis, manifestazione dalle antichissime origini di grande interesse religioso e sociale. L’ evento, che lo scorso anno ha fatto registrare la partecipazione di un gran numero di visitatori, è organizzato dalla Curia Arcivescovile di Acerenza.


>> Continua
 
 
Via Crucis vivente - Filiano 22/04/2011 
imageVenerdì 22 aprile 2011 ore 17.30, Piazza Autonomia - Filiano

Da 27 anni, all’imbrunire del Venerdì Santo, nella parrocchia di Filiano, si può rivivere uno dei momenti più drammatici ed intensi di tutta la storia dell’umanità: la Passione e la Morte di Gesù Cristo.
Ad iniziativa dell’Associazione Pro Loco di FIliano e con protagonisti entusiasti e consapevoli i giovani più sensibili del paese, ai cittadini vengono riproposti, in una ricostruzione accurata e fedele alla descrizione evangelica, gli ultimi istanti della vita terrena di Gesù di Nazareth: dal momento in cui il Cristo vacilla sotto il peso della pesante croce che deve condurre sino al luogo del supplizio, agli incontri altamente commoventi con la Madonna, con il Cireneo, con la Veronica e con la Samaritana, fino alla Crocifissione sul Golgota che per l’occasione è una collinetta all’immediata periferia dell’abitato.


>> Continua
 
 
La Settimana Santa in Basilicata 19/04/2011 
imageIn molti paesi del Vulture-Melfese ogni anno la Settimana Santa è scandita da Sacre Rappresentazioni ispirate dai testi evangelisci in particolare quello della Passione di Cristo. Il ciclo delle manifestazioni popolari della settimana di Pasqua è aperto dalla Sacra Rappresentazione di Rapolla, portata in scena il Martedì Santo. Il Giovedì Santo si prosegue con la Via Crucis di Atella che scandisce le diverse fasi di quanto accade nelle ore precedenti alla morte di Gesù.

>> Continua
 
 
Fuochi di San Giuseppe in Basilicata 19/03/2011 
imageSabato 19 marzo 2011

"Da tempo immemorabile in certi giorni dell’anno i contadini di tutta Europa usavano accendere dei falò, per poi danzarci intorno o attraversarli saltando” James Frazer - Il ramo d’oro.

La tradizione vuole che il 19 Marzo giorno dedicato a San Giuseppe, in occasione dell’ingresso della stagione primaverile si accenda un grande fuoco, alimentato dalle ginestre, per illuminare l’intera notte nell’auspicio di giorni futuri propizi e pieni di lieti eventi.


>> Continua
 
 
Il Carnevale a Nemoli - Sagra della Polenta 08/03/2011 
imageMartedì 8 marzo 2011 - Nemoli (PZ)
La sagra della polenta, a Nemoli, è una tradizione antichissima che si svolge il martedì grasso e che prende vita dalle offerte spontanee della popolazione.
Ogni anno la festa inizia di buon mattino con la preparazione della polenta, circa 5 quintali, condita con un sugo fatto con salsiccia, pancetta e pepe rosso macinato. La polenta viene offerta insieme all’ottimo vino locale a coloro che arrivano in paese. La sagra del martedì grasso chiude un calendario di eventi organizzati in occasione del carnevale. >> Programma
 
 
Carnevalando 2011 - Filiano 05/03/2011 - Fino al: 06/03/2011 
image5 e 6 marzo 2011 - Filiano (PZ)

Il Carnevale 2011 a Filiano si tinge di allegria. Sono molteplici le iniziative organizzate dalla Pro Loco per un frizzante calendario di eventi dedicato ai piccini, ma sicuramente d’interesse anche per i più grandi.
La Pro Loco di Filiano ha organizzato una festa in due giornate, comprendente molteplici iniziative, volte a soddisfare ogni gusto ed esigenza.

>> Programma
 
 
Il Carnevale a Policoro 05/03/2011 - Fino al: 08/03/2011 
5 marzo - 8 marzo 2011 - Policoro (MT)
Il programma ricco di manifestazioni si concentra in tre giornate: sabato 5 marzo, domenica 6 e martedì 8 marzo.
Nelle tre giornate sotto i portici saranno allestiti degli stands di prodotti enogastronomici e artigianali. Saranno presenti truccatori e truccatrici per bambini e adulti. Verrà allestita una mostra fotografica sul Carnevale, a cui tutti i cittadini di Policoro sono invitati a partecipare con foto scattate personalmente. In occasione del carnevale presso i ristoranti di Policoro si potranno degustare le pietanze della tradizione carnevalesca (a tema) a menù fisso. >> Programma
 
 
Il Carnevale a Potenza 2011 05/03/2011 
imageSabato 5 e domenica 6 marzo 2011 - Potenza

Sabato 5 marzo 2011 la seconda edizione del Carnevale Città di Potenza Su la maschera, evento che si terrà nel centro storico di Potenza. Lungo via Pretoria, saranno collocati stand enogastronomici volti alla valorizzazione dell’identità culinaria lucana.

Domenica 6 marzo 2011 il carnevale potentino a partire dalle 16.30 si sposta su Viale del Basento con la prima edizione dell’evento Maschere sul Basento. Ci saranno attività ludiche per bambini con trampolieri, giocolieri e sputa fuoco, taverne con degustazione gratuita di prodotti tipici. La manifestazione sarà inoltre allietata da musica popolare itinerante e dall’esibizione di gruppi folk.

Gli eventi sono organizzati dal Comune di Potenza e dalle associazioni Angels for Children ed Enotria.

>> Programma
 
 
Il Carnevale Alianese 2011 05/03/2011 - Fino al: 08/03/2011 
image5, 6, 8 marzo 2011 - Aliano (MT)

Sabato 5 marzo il tradizionale Carnevale Alianese con le Sfilate delle maschere cornute, accompagnate da musica folkloristica. Domenica 6 marzo la manifestazione prosegue con l’annullo filatelico sul carnevale alianese e Martedì 8 marzo con la Festa del Petrosello. Nei giorni della festa sarà possibile degustare Frizzuli, Rafanata e Sauzizz, tipici prodotti alianesi. >> Programma
 
 
Sagra del Rafano ad Armento 05/03/2011 
Sabato 5 marzo 2011 ore 18.00 - 21.00, Piazza Umberto I - Armento
Ad Armento un’antica tradizione carnevalesca è gustare piatti conditi con il rafano, una radice aromatica piuttosto piccante che matura in gennaio-febbraio. La Pro Loco di Armento ha organizzato per sabato 5 marzo 2011 la Sagra del Rafano, giunta alla V edizione. >> Continua
 
 
Il Carnevale a Tricarico 2011 04/03/2011 - Fino al: 06/03/2011 
image4, 5 e 6 marzo 2011 - Tricarico (MT)

Parte venerdì 4 marzo il programma conclusivo del Carnevale di Tricarico con la proiezione del filmato-documentario Ho scoperto la Basilicata curato dalla Pro Loco di Tricarico. Sabato 5 marzo va in scena lo spettacolo Il matrimonio tradizionale ... qui Tricarico 1950 curato da Elementi Dinamici. 
La giornata di Domenica 6 marzo sarà dedicata alle Maschere di Tricarico che sfileranno in mattinata ed in pomeriggio le vie del centro abitato.
La giornata si concluderà con il concertone finale di Carnevale e la morte del fantoccio di Carnevale.

>> Programma
 
 
Il Carnevale a Stigliano 03/03/2011 - Fino al: 08/03/2011 
image3 - 8 marzo 2011 Stigliano

La Pro Loco e il comune di Stigliano patrocinano il Carnevale Stiglianese, giunto alla XXVII Edizione. Per il 2011 sono previsti quattro carri allegorici, due allestiti dalle scuole stiglianesi Las Vegas e Messico e due da due gruppi liberi, Gli Alieni e il satirico politico Bunga Bunga.

E’ già da alcuni giorni che gruppi di giovani e anche di signori passano molto del loro tempo libero a sagomare il ferro e la rete, a saldare, ad avvolgere le strutture con carta di giornale, a preparare colla per dare forma a un personaggio o a un oggetto, gruppi di ragazzi che provano i balletti e varie sarte che cuciono i costumi.

>> Programma
 
 
Il Carnevale Montese 2011 27/02/2011 - Fino al: 08/03/2011 
image

27 febbraio - 8 marzo 2011, Montescaglioso

Parte Domenica 27 febbraio la 52a edizione del Carnevale Montese. Per il 2011, l’Associazione Carnevale Montese ha previsto tre giornate di sfilata di carri allegorici. Le date all’insegna del divertimento sono: Domenica 27 Febbraio e 6 marzo unite alla serata conclusiva dell’8 marzo.
In prima serata, i carri percorreranno le vie del paese con balli e tanta musica. Nella giornata del 6 a far da colonna sonora ci sarà la bellissima musica di Radionorba e l’animazione dei piu grandi comici radiofonici Pio e Amedeo.

>> Programma
 
 
Cancellara: Festa di San Biagio e Sagra della salsiccia 03/02/2011 
imageGiovedì 3 febbraio, a Cancellara, si celebra la festa patronale di San Biagio a cui la popolazione è particolarmente legata. La manifestazione ricade in un periodo dell’anno, il Carnevale, particolarmente propizio per gustare la famosa salsiccia di questo caratteristico comune in provincia di Potenza. Nella stessa giornata, infatti, si organizza anche la Sagra della Salsiccia.

La giornata è ricca di eventi, dal giro mattutino della banda per tutto il paese, alla Santa Messa e alla Processione. In tardo pomeriggio, in piazza Sedile, verranno allestiti stand gastronomici per la degustazione della salsiccia e dei piatti tradizionali. La manifestazione si concluderà con uno spettacolo di fuochi pirotecnici, sullo sfondo suggestivo del castello medioevale.

>> Programma
 
 
Il Carnevale di Tricarico 2011 17/01/2011 
imageA Tricarico, comune in provincia di Matera, il Carnevale inizia il 17 gennaio in occasione della festa di Sant’Antonio Abate. All’alba la popolazione di Tricarico si sveglia con il cupo suono dei campanacci agitati da alcuni figuranti travestiti da vacche e da tori governati da un vaccaro, che si radunano presso la chiesa dedicata al Santo per la benedizione. 

La manifestazione è la raffigurazione scenica di una mandria di buoi in transumanza. In questa giornata è usanza che i fedeli, insieme ai propri animali per i quali si invocava la benevolenza del Santo e che per l’occasione vengono agghindati con nastri, collanine e perline colorate, compiano tre giri intorno alla chiesa a lui dedicata per poi ricevere, dopo la messa, la benedizione da parte del prete.
Subito dopo il corteo parte per il rito della transumanza attraverso le vie del paese.
Il Carnevale si conclude, l’ultima domenica prima del martedì grasso, con il rogo del fantoccio di Carnevale, pianto e stazio della moglie Quaremma. >> Continua
 
 
Il Campanaccio 2011 - San Mauro Forte 13/01/2011 - Fino al: 16/01/2011 
image13 - 16 gennaio 2011, San Mauro Forte (MT)

Al via la nuova edizione de Il Campanaccio, un appuntamento del Carnevale in Basilicata che si rinnova ogni anno a San Mauro Forte. La kermesse, lunga quattro giorni, si aprirà con una  mostra dal tema: "Il Campanaccio degli anni ’70" e si concluderà con la sfilata, per le vie del paese, dei suonatori di campanacci.

Nell’ambito della manifestazione, a cura dell’Amministrazione Comunale, saranno allestiti due punti ristoro presso i quali sarà possibile gustare scarpedde, salsiccia e vino.

>> Continua
 
 
La Notte dei Cucibocca 2011 05/01/2011 
image5 gennaio 2011 - Montescaglioso

Torna anche quest’anno a Montescaglioso il tradizionale appuntamento con la Notte dei Cucibocca. Un antichissimo rito dedicato ai bambini nella vigilia dell’Epifania riproposto dal Centro di Educazione Ambientale.

Il programma prevede, dopo il rito della vestizione presso l’abbazia benedettina di San Michele Arcangelo, il giro per i per i vicoli del centro storico montese di figure vestite di nero, con ai piedi catene spezzate ed in mano lunghi aghi, che minacciano di cucire la bocca ai più piccoli. 


>> Continua
 
www.basilicatanet.com  
© Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati Contatti - Privacy