basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
Home      Contatti Turismo      Hotel - B&b      Biglietterie      Eventi      Basilicata      Basilicatanet Video
 
     
 
Made in Basilicata
 
Zootecnia Pagina 14 di 15  Precedente  |  Successiva
• Aziende Agricole Lucane
• Gastronomia Lucana
• Prodotti Tipici Lucani
• Cucina e ricette Lucane
• Cultura Enogastronomica
• Vetrina Imprese
• Agricoltura
» Zootecnia
 
Turismo
Hotel - B&b
Biglietterie
Eventi
Basilicata
Arte e Cultura
Basilicatanet
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera 2019
 
 
 

V Mostra Nazionale della Bufala Mediterranea Italiana - Foggia

  18/05/2010
La bufala lucana protagonista alla V Mostra Nazionale della Bufala Mediterranea Italiana di Foggia

C’erano anche due allevamenti della Basilicata: l’Azienda Squicciarini Vincenzo di Irsina (MT) e la Società agricola La Marchesa s.r.l. di Lavello (PZ), alla V Mostra Nazionale della Bufala Mediterranea Italiana che si è tenuta nelle settimane scorse a Foggia. Nel centro pugliese, da mercoledì 28 aprile a lunedì 3 maggio, in occasione della 61 Fiera Internazionale dell’Agricoltura, si è svolto un ricco calendario espositivo zootecnico e di eventi che hanno calamitato l’interesse dei visitatori.
image
 
In particolare, in collaborazione con le rispettive Associazioni Nazionali Allevatori di razza e specie - Anasb - è stata realizzata questa specifica mostra organizzata dall’Associazione nazionale allevatori della specie bufalina con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Ad essa hanno preso parte 23 espositori con oltre 150 soggetti iscritti al Libro genealogico della specie bufalina provenienti da otto province dell’intero territorio nazionale. A rappresentare la Basilicata, come dicevamo, sono stati due allevamenti, uno per provincia. Tredici le categorie in cui era suddivisa la mostra. I soggetti presentati dall’azienda Società agricola La Marchesa s.r.l. hanno conseguito i seguenti riconoscimenti: il 1 posto nella Sezione -categoria 1- (Tori da 8 a 16 mesi); il 2 e il 4 posto nella Sezione 2 -categoria 8- (Bufale in lattazione da 50 a 72 mesi).
 
Numerosi e importanti sono stati anche i riconoscimenti andati ai soggetti presentati dall’Azienda Squicciarini Vincenzo. Infatti, il soggetto denominato River Angie è risultata Campionessa assoluta di riserva della mostra e campionessa della Sezione 2-categoria 8- (Bufale in lattazione da 50 a 72 mesi). In quest’ultima categoria l’altro capo, River Debora, ha conseguito tre riconoscimenti: campionessa di riserva, Migliore mammella e Miglior genotipo. Migliore mammella della mostra è stata considerata, invece, il capo denominato River Zeudi che è risultato anche Migliore mammella nella Sezione 2 -categoria 7- (Bufale in lattazione da 38 a 50 mesi) dove si è classificata al 3 posto in assoluto, seguita dal “collega di allevamento” River Edith (5 posto). Sempre l’azienda irsinese ha visto eleggere “campionessa” della Sezione 2 -Categoria 1- (vitelle da 10 a 14 mesi) la propria River Consuelo e, nella stessa sezione e categoria, al 5 posto “River Evelyng”. Nella categoria 2 di quest’ultima sezione (Vitelle da 14 a 18 mesi) “River Fiona” si è, invece, piazzata al 7 posto e nella categoria 3 (Manze da 18 a 24 mesi) River Asia è stata 2 (campionessa di riserva), mentre River Cheyenne si è classificata 9, nonchè è stata classificata anche come “Miglior genotipo”. Infine, sempre River Consuelo si è classificata 2 (campionessa di riserva) nel titolo Campionessa assoluta della mostra nel settore “Manze”.
 
Risultati davvero molto soddisfacenti per i due allevamenti lucani ed in particolar modo per quello irsinese. I successi ottenuti in questa manifestazione dimostrano e ratificano, ancora una volta, l’ottimo livello raggiunto anche dagli allevamenti bufalini della nostra regione. Un comparto in continua espansione che è da guardare con estremo interesse, per le potenzialità che esso esprime, al fine di dare vita ad un’area di produzione della mozzarella di bufala tipica lucana e ad un relativo marchio che la valorizzi. Le Associazioni Provinciali Allevatori di Matera e di Potenza sono impegnate a contribuire alla crescita di questo comparto con il proprio supporto tecnico agli allevamenti. In particolare sono stati attivati specifici programmi relativi allo sviluppo e la diffusione di know-how in materia di Miglioramento Genetico, Identificazione del bestiame ed Innovazione tecnologica legata alla trasformazione dei prodotti caseari di origine bufalina.
 
Informazioni e contatti
image
Associazione Provinciale Allevatori di Potenza

Via Dell’Edilizia
85100 Potenza

Tel. +39 0971 470 000
Fax +39 0971 470 405

>> E-Mail
 
image
Associazione Provinciale Allevatori di Matera

Via Trabaci snc
75100 Matera

Tel. +39 0835 309 011
Fax +39 0835 309 011

 
www.allevatoribasilicata.it
 
www.basilicatanet.com  
© Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati Contatti - Privacy