basilicatanet   Area Clienti
  image  
 
Home      Contatti Turismo      Hotel - B&b      Biglietterie      Eventi      Basilicata      Basilicatanet Video
 
     
 
Made in Basilicata
 
Zootecnia Pagina 12 di 15  Precedente  |  Successiva
• Aziende Agricole Lucane
• Gastronomia Lucana
• Prodotti Tipici Lucani
• Cucina e ricette Lucane
• Cultura Enogastronomica
• Vetrina Imprese
• Agricoltura
» Zootecnia
 
Turismo
Hotel - B&b
Biglietterie
Eventi
Basilicata
Arte e Cultura
Basilicatanet
 
cerca Cerca nel sito
newsletter Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 
Matera 2019
 
 
 

III° Mostra Nazionale delle razze Derivate Merine - Foggia

  30/04/2010 | Fino al: 02/05/2010
Alla III Mostra Nazionale degli ovini iscritti al Libro Genealogico delle razze Derivate Merine (Gentile di Puglia e Merinizzata Italiana), organizzata dall’Associazione Nazionale della Pastorizia e svoltasi a Foggia, dal 30 Aprile al 2 Maggio 2010, hanno partecipato dalla Basilicata diversi allevatori con animali di razza “Merinizzata italiana”.
 
Trattasi di una razza ovina da carne di recentissima costituzione. Infatti, con l’avvento delle fibre sintetiche che ha comportato la perdita di valore economico della lana e con l’aumento della richiesta di carne, conseguenza del maggior benessere economico, per gli allevatori è intervenuta la necessità di riconvertire talune razze ovine derivate Merinos (quali la Gentile di Puglia e la Sopravissana) in animali più sviluppati e di maggiore mole per destinarle a questa nuova esigenza del mercato. Ciò ha provocato, inizialmente, un incrocio tra razze incontrollato che ha causato la scomparsa, pressoché irreversibile, di quelle originarie. Inoltre, si sono ottenuti animali con una alta percentuale di sangue di razze estere, che iniziavano a dimostrare scarsa vitalità e scarsa attività riproduttiva.
 
Per porvi rimedio si è intrapresa un attività selettiva e di miglioramento genetico che ha portato alla standardizzazione dei caratteri produttivi e morfologici desiderati, giungendo così alla costituzione della razza “Merinizzata Italiana”. In questo progetto le Associazioni Allevatori della Regione Basilicata sono state pioniere ed hanno da sempre collaborato con l’Associazione Nazionale Pastorizia in seno alla Commissione tecnica Centrale, attuando presso i propri allevamenti selezione e programmi di accoppiamento.
In Basilicata attualmente risultano iscritti al Libro Genealogico della razza “Merinizzata Italiana” oltre 10.000 capi e, su tutto il territorio regionale, ne vengono allevati oltre 150.000 capi. Quindi, una importante realtà della zootecnia lucana che ha dato buona mostra di sè alla manifestazione di Foggia, dove hanno partecipato diversi allevatori della provincia di Potenza (Giura Francesco, Muotri Michele Arcangelo, Orlando Rocco; Carbone Carlo Maria, D’Andrea Carmela, Maggio Pasquale) e della provincia di Matera (Centola Nunzio, Urgo Andrea, Viviano Giuseppe e Stasi Leonardo).
 
In totale sono stati sottoposti a confronto ed a giudizio oltre 150 soggetti provenienti dalla nostra regione e molti di essi hanno ottenuto importanti riconoscimenti. La mostra è stata l’occasione per il Sistema allevatori lucano di presentare i risultati raggiunti, per confrontarsi con allevatori provenienti da altre Regioni (quali Puglia e Molise) e per definire lo standard di razza, i requisiti morfologici e funzionali idonei, nonché la tipologia genetica da selezionare. I risultati ottenuti (diversi primi e secondi posti nelle varie categorie di animali) sono il frutto del lavoro svolto in campo selettivo dagli allevatori e del supporto tecnico qualificato delle Associazioni Allevatori di Potenza e di Matera.
 
Informazioni e contatti
image
Associazione Provinciale Allevatori di Potenza

Via Dell’Edilizia
85100 Potenza

Tel. +39 0971 470 000
Fax +39 0971 470 405
 
image
Associazione Provinciale Allevatori di Matera

Via Trabaci snc
75100 Matera

Tel. +39 0835 309 011
Fax +39 0835 309 011
 
www.basilicatanet.com  
© Basilicatanet.com - Tutti i diritti riservati Contatti - Privacy